29 aprile la Giornata della Danza dal Teatro Bramante di Urbania e dal Teatro Maddalena di Pesaro


29 aprile | Giornata della Danza è un evento organizzato dall’associazione culturale Indipendance di Fermignano in occasione della Giornata Internazionale della Danza istituita nel 1982 per il Comitato Internazionale della Danza – CID dell'Istituto Internazionale del Teatro (ITI-UNESCO). Il progetto è sostenuto dalla Regione Marche - Assessorato Beni e Attività Culturali e realizzato in collaborazione con AMAT e Hangartfest, con il patrocinio di Comune di Urbania e Comune di Peglio.

Il progetto - di cui sono state realizzate già cinque edizioni dal 2016 al 2020 - si contraddistingue per l’attenzione ai linguaggi contemporanei della danza e, attraverso differenti linee programmatiche, ogni anno rinnova la volontà di portare la danza più vicina alle persone e sempre più persone vicine alla danza. Nato come progetto pensato per il comune di Fermignano (PU), nel corso delle edizioni è arrivato a coinvolgere l’intera area dell’Alta Valle del Metauro e ha creato nuove collaborazioni con le realtà di Pesaro aumentando il numero degli eventi e delle giornate di programmazione che gravitano intorno alla data simbolo del 29 aprile.

Anche in un periodo di grandi difficoltà come quello che stiamo vivendo, sulla base di precise linee-guida che si rivolgono congiuntamente agli spettatori, agli artisti, alla comunità e al territorio, prende vita la VI edizione di 29 aprile | Giornata della Danza_ 2021. Una edizione costretta a stravolgere le abituali modalità di partecipazione e condivisione dei suggestivi spazi scelti accuratamente negli anni, ma che mantiene saldo il principio di favorire l’incontro con la danza.

Tra le varie proposte del ricco programma di quest'anno, segnaliamo le performance:

  • Tra sacro e profano, spettacolo di danza e musica dal vivo, organizzato in collaborazione con AMAT, con un cast artistico tutto marchigiano. Il concept coreografico è del maceratese Roberto Lori che su l'inconfondibile suono del bandoneon del maestro fermano Daniele di Bonaventura, insieme alle danzatrici Gloria De Angeli, Debora Falconi, Lisa Massani, Irene Saltarelli, Eleonora Violini, dal Teatro Bramante di Urbania daranno vita ad un dialogo unico e suggestivo. Lo spettacolo sarà visibile su YouTube giovedì 29 aprile alle ore 21, accesso con biglietto acquistabile su VIVATICKET.

  • Cartoline dal corpo, performance in collaborazione con AMAT e Hangartfest, in diretta Zoom dal Teatro Maddalena venerdì 30 aprile ore 21, con la performer, insegnante di danza contemporanea e ricercatrice lombarda Rosita Mariani. Biglietto acquistabile su VIVATICKET.

Per la sezione INDIALOGO - incontri tra la danza e altri linguaggi artistici, sarà proposto un approfondimento sulla videodanza attraverso i racconti dei tre finalisti della scorsa edizione del Premio Interfaccia Digitale, concorso di video danza realizzato da Hangartfest alla scorsa edizione del Festival. Ad intervistare i tre artisti sarà Daniele De Angelis, Dottore in scienze e tecnologie delle Arti e dello Spettacolo, con la presenza di Antonio Cioffi, direttore artistico del Festival. L’incontro sarà trasmesso il 1° maggio ore 21 sui canali Facebook e YouTube di Indipendance.