top of page

List Title 

Add a general description of the items listed below. You can introduce the list and include any relevant information you want to share. Double click to edit the text.

01

Item Title

Describe the item and add all the relevant details you would like to share. Double click to edit the text and change the description.

Hangartfest 2023: il programma della XX edizione, nel segno della continuità e del rinnovamento



Si è tenuta nella prestigiosa Sala dello Zodiaco della Biblioteca Oliveriana di Pesaro la conferenza stampa di presentazione della XX edizione di Hangartfest, festival di danza contemporanea sostenuto dal MiC, dalla Regione Marche e dal Comune di Pesaro e che si realizza con il contributo del CMS Consorzio Marche Spettacolo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e dell’Ambasciata di Israele a Roma. Presenti Daniele Vimini, vice sindaco e assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro e Andrea Biancani, vice presidente del Consiglio della Regione Marche,

Il Festival per il suo ventesimo compleanno presenta dal 25 agosto al 16 settembre un fitto calendario di 22 eventi, 18 performance, 5 coproduzioni, 4 debutti e vari eventi collaterali, tra incontri, laboratori e installazioni multimediali.


A caratterizzare il programma di questa edizione è il dialogo tra danza e musica, spesso eseguita dal vivo, la concentrazione degli eventi e la loro dislocazione in alcuni dei principali luoghi di rilevanza storico-artistica della città.

<Anche a causa della temporanea chiusura del Teatro Maddalena, come conseguenza dei danni provocati dal terremoto dello scorso novembre - introduce Antonio Cioffi, direttore artistico di Hangartfest - siamo andati incontro all’idea di realizzare un festival diffuso sul territorio che anticipi lo spirito della "natura mobile" della cultura, concept promosso da Pesaro, Capitale Italiana della Cultura 2024>.


Nel prendere la parola Daniele Vimini ha sottolineato che <gli elementi ci sono tutti per un’edizione all’altezza del numero tondo, capace di valorizzare, attraverso la danza contemporanea, luoghi pulsanti di creatività del territorio e di intercettare flussi e canali di pubblico che alimentano uno scambio continuo tra l’ambito locale e internazionale. Queste sono tra le caratteristiche che fanno di Hangartfest uno dei principali e più riconoscibili interpreti del progetto Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024>.


Andrea Biancani ha sottolineato la <capacità del Festival di mettersi in dialogo, di coinvolgere e portare a Pesaro, nella nostra città, interlocutori di fama nazionale e internazionale, aspetto che convalida il riconoscimento che Hangartfest ha ottenuto dal Ministero>.


Sono intervenuti al tavolo del relatori anche Brunella Paolini, Direttrice dell’Ente Olivieri, Ilaria Ciaroni, in rappresentanza del CMS Consorzio Marche Spettacolo, Linda Montaccini, docente del Liceo Coreutico G. Marconi, Gloria De Angeli, assistente alla direzione artistica di Hangartfest, Masako Matsushita, coreografa e performer, nonché curatrice del progetto Giaro in luce e Paolo Paggi, artista visivo e curatore del progetto Mossi da Visioni 2.





Comments


bottom of page