top of page

List Title 

Add a general description of the items listed below. You can introduce the list and include any relevant information you want to share. Double click to edit the text.

01

Item Title

Describe the item and add all the relevant details you would like to share. Double click to edit the text and change the description.

Patrimonio in Scena 2023, Hangartfest selezionato in abbinamento all'Ente Olivieri di Pesaro



Torna Patrimonio in Scena, il progetto nato dalla collaborazione tra Regione Marche, Consorzio Marche Spettacolo e il coordinamento marchigiano tra Musei, Archivi e Biblioteche MAB Marche, promosso da ICOM, ANAI e AIB, il quale mira a valorizzare il prezioso patrimonio culturale regionale attraverso eventi di spettacolo dal vivo curati dai soci del Consorzio Marche Spettacolo, sperimentando formule innovative di interazione e fruizione.


Per l’edizione 2023, Patrimonio in Scena torna nella propria veste tradizionale, portando “in scena” interventi artistici nelle più diversificate forme di espressività – musica, teatro, danza e opera – all’interno degli istituti culturali di tutto il territorio marchigiano.

Quest’anno, l’obiettivo primario dell’iniziativa è quello di puntare alla diffusione capillare dello spettacolo dal vivo, all’ampliamento e all’accessibilità del pubblico e alla partecipazione dei giovani attori culturali.


I soci del Consorzio Marche Spettacolo hanno elaborato le proposte di interventi artistici da svolgersi all’interno degli istituti culturali marchigiani. Dodici i progetti selezionati che si terranno nel periodo compreso tra maggio e ottobre 2023.


Tra questi, lo spettacolo ELEGÌA DELLE COSE PERDUTE di Stefano Mazzotta e la Compagnia Zerogrammi (nella foto in alto), proposto da HANGARTFEST in abbinamento all'ENTE OLIVIERI di Pesaro. Hangartfest aveva già partecipato nel 2020 alla precedente edizione di Patrimonio in Scena con una performance realizzata al Museo Nazionale Rossini.


Lo spettacolo andrà in scena il 2 settembre 2023 nel Cortile della Biblioteca Oliveriana, nel contesto della XX edizione del Festival.




Comments


bottom of page