top of page

List Title 

Add a general description of the items listed below. You can introduce the list and include any relevant information you want to share. Double click to edit the text.

01

Item Title

Describe the item and add all the relevant details you would like to share. Double click to edit the text and change the description.

Riprendono le attività alla Maddalena - Centro Arti Performative



Per Pesaro 2024 - Capitale italiana della cultura si riaccendono i riflettori sulla Maddalena che torna ad essere spazio dedicato agli eventi culturali, alla danza e alle arti performative, quindi ad accogliere pubblico e artisti.


Venerdì 26 aprile, alle 18.00, con Maddalena in scena si festeggia la riapertura alla presenza delle Autorità cittadine, del pubblico e della stampa.


Per l’occasione si presenterà Danzando memorie sul mare, l’evento a cura di Hangartfest per il dossier di Pesaro Capitale, la cui direzione artistica è affidata al coreografo e regista Stefano Mazzotta e la consulenza musicale all’etnomusicologo Thomas Bertuccioli. Il progetto coinvolge le comunità del territorio provinciale in un processo corale di connessione tra le tradizioni musicali marchigiane e la danza contemporanea, attraverso una serie di eventi e di feste danzanti che si svolgeranno nei borghi di Belforte all’Isauro (19 maggio), Mondavio (25 maggio), Borgo Pace (1° giugno) fino alla grande festa conclusiva a Pesaro il 1° settembre, ad apertura della XXI edizione di Hangartfest. La presentazione si concluderà con le musiche di Thomas Bertuccioli all'organetto, accompagnato dai suoi musicisti.


La serata proseguirà con:


interventi musicali che vedranno in scena i musicisti Raffaele Damen, Donatella Tonini, Valeria Bostrenghi, Paolo Gennari e Jean Gambini uniti in un omaggio al compositore e amico Paolo Giaro. Con il 2024 si realizza il terzo appuntamento di Giaro in Luce che Hangartfest dedica all'eclettico musicista pesarese prematuramente scomparso nel 2018.


Performance di danza saranno proposte da Andrea Baldassarri e Emily Manica, da Masako Matsushita e dagli/le studenti del Liceo Coreutico Marconi: Marialaura Leoni, Aurora Profili, Alberto Bargnesi e Christian Pagnoni. La loro partecipazione Hangartfest dà inizio al progetto FUTURA SCENA con il quale si apriranno le porte della Maddalena a tutti i coreografi emergenti e performer del territorio, mettendo a loro disposizione la struttura attrezzata e funzionante, dunque anche con l'assistenza di personale tecnico e, se richiesto, della direzione artistica del festival.


Si presenterà inoltre il progetto Dove si posano le farfalle, collaborazione tra gli/le studenti del Liceo Artistico Mengaroni e del Liceo Coreutico Marconi coordinati dal regista e coreografo Andrea Baldassarri e dall'artista e curatore Paolo Paggi. Un progetto sull'uso di tecnologie innovative per la creazione di contenuti immersivi sul tema della sostenibilità ambientale e del rispetto della natura, condizioni essenziali per la vita delle farfalle, insetti simbolo di bellezza e di sorprendente capacità di trasformazione, da uovo a bruco e da crisalide a farfalla. Il progetto si realizza nell'ambito di "Più Vicini 2023" grazie al sostegno di Coop Alleanza 3.0.


L'ingresso è gratuito previa prenotazione tramite form online.




Foto di Stefano Mazzotta

コメント


bottom of page